Proteggere un marchio

Il marchio rappresenta un elemento chiave della vostra politica commerciale, attribuendovi un'identità e la possibilità di differenziare la vostra impresa e i vostri prodotti. È quindi primordiale proteggere il vostro marchio registrandolo presso gli organismi nazionali di proprietà industriale e intraprendere una procedura di deposito internazionale se effettuate operazioni di carattere internazionale.

Definizione

L'istituto nazionale della proprietà intellettuale UIBM finisce un marchio come: « un “segno” che serve a distinguere precisamente i vostri prodotti o servizi da quelli dei vostri concorrenti ». L'articolo L.711-1 del Codice della proprietà intellettuale precisa che gli elementi che possono rappresentare un tale segno sono le denominazioni, i segni sonori e visivi (disegni, loghi, ecc.)

Come depositare un marchio in Italia?

Depositando il vostro marchio presso l'UIBM, ottenente l'esclusività di utilizzo in territorio italiano per 10 anni, (rinnovabile indefinitamente), e questo vi dà l'opportunità di proteggervi nei confronti di una qualsiasi impresa che potrebbe imitare o utilizzare il vostro marchio senza il vostro consenso. Potete proteggere tutto l'universo che ruota attorno al marchio ossia: il nome del marchio, il logo associato, lo slogan e persino un suono chiaramente identificabile.

Inoltre, il vostro marchio deve soddisfare due condizioni per poter essere protetto: deve essere valido (vedi paragrafo seguente) e il nome dello stesso deve essere logicamente disponibile (non utilizzato da un'altra società)

Attenzione: certi termini troppo generici non possono essere oggetto di richiesta di tutela.

Per ulteriori informazioni a tal proposito, consultate il sito de UIBM

Come proteggere un marchio a livello internazionale?

Principio di priorità internazionale

Una volta depositato il vostro marchio presso l'UIBM, godete di un diritto di priorità internazionale. Avete quindi la possibilità, per il deposito in un Paese membro dell'Unione di Parigi o dell'Organizzazione mondiale del Commercio (OMC), di estendere la protezione all'estero in un termine di 6 mesi a partire dalla data del deposito presso l'UIBM. I depositi realizzati da terzi nell'intervallo non possono esservi opposti.

Diverse opzioni vi sono offerte se volete depositare un marchio a livello internazionale. È opportuno tener conto del fatto che, poiché la protezione del vostro marchio è un diritto applicabile a livello territoriale, non vi attribuisce diritti nel o nei Paesi in cui l'avete depositato.

Per depositare un marchio a livello internazionale esistono tre opzioni:

  • La registrazione locale: se desiderate depositare il vostro marchio in un solo Paese o in una quantità limitata di Paesi, optate per un deposito presso gli uffici nazionali di proprietà intellettuale dei Paesi che desiderate. Il sito de l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI) elenca tutti gli uffici di proprietà intellettuale di tutti i Paesi del mondo.
  • Il deposito regionale: se desiderate depositare il vostro marchio in diversi Paesi appartenenti a uno stesso organismo regionale di proprietà intellettuale, optate allora per la registrazione presso gli enti regionali. Questo rappresenterà un'alternativa più semplice rispetto alla registrazione locale. Le procedure di registrazione e/o rinnovo, sono uniche e conferiscono una protezione uniforme su tutta la zona coperta.
  • Il deposito internazionale: se i Paesi cui mirate sono numerosi e ripartiti nel mondo intero, avete quindi la possibilità di condurre una procedura internazionale, a partire dalla quale diversi depositi nazionali o regionali possono essere realizzati. Questo sistema è disciplinato dall'accordo di Madrid e dal Protocollo relativo all'accordo di Madrid, ed è amministrato dall'OMPI. Se la protezione non è rifiutata dall'Ufficio dei marchi di un Paese designato entro un termine specifico, la protezione del marchio equivale a una registrazione presso tale ufficio. Per ulteriori informazioni sul sistema Madrid, consultate le informazioni generali proposte sul sito dell’OMPI.

Andare oltre

Link utili per verificare la disponibilità di un marchio

Alt__ ritorno in alto