bandiera Giappone Giappone: Comprare

Su questa pagina: Profilo industriale e di produzione | Indentificare un fornitore | Controllo della qualità del prodotto | Organizzazione del trasporto merci da e verso il Giappone

 

Profilo industriale e di produzione

Tipo di produzione
Il settore industriale contribuisce al PIL per il 28% circa. La manifattura impiega circa il 18% della popolazione attiva. Il Giappone è tradizionalmente leader nel settore dei processi di automazione della produzione. Nel suo insieme, l'industria ha beneficiato di innovazioni tecnologiche anche in settori meno competitivi come i prodotti chimici, l'aviazione e i software.
Il Giappone si colloca tra i più grandi produttori mondiali e tra quelli più tecnologicamente all'avanguardia in materia di attrezzature elettroniche, macchine utensili, acciaio e metalli non ferrosi, navi, prodotti chimici, tessuti e alimenti trasformati. Il valore di produzione dell'industria alimentare si colloca al terzo posto delle industrie di produzione, dopo le macchine elettriche e per il trasporto.
Associazioni professionali per settore
110 associazioni di categoria

Torna su

Tipo di fabbricanti

Fabbricanti di attrezzature originali
Il Giappone registra un gran numero di OEM, affermati in segmenti di produzione ad alta tecnologia. La forza degli OEM giapponesi deriva dai loro investimenti a lungo termine in ricerca e sviluppo (il 3% del PIL viene investito in ricerca e sviluppo ogni anno, più che negli Stati Uniti).
Gli OEM si trovano in tutti i principali settori industriali giapponesi.
Produttori di design originale
L'industria giapponese ha un numero limitato di ODM attivi. Tuttavia, gli OEM a volte offrono anche i servizi di ODM.
Subappaltatori
Il costo del lavoro in Giappone è troppo elevato per consentire al Paese di essere competitivo per questo tipo di relazione commerciale. Tuttavia, in alcuni segmenti ad alta tecnologia, si possono trovare alcuni subappaltatori competitivi.

Torna su

Indentificare un fornitore

Mercati

Mercati incorporati nel paese
Auto Portal
Fish Information & Services
JETRO TTPP
Rakuten
Mercati presenti nel continente
AsiaTradeHub
CargoSmart
EquipNet
FreeMarketsDefence
Komachine
SalvageSale
ShipServ
StoneBTB.com
SupplyOn
SurplusGLOBAL
 

Consultate il nostro servizio Marketplaces.

Torna su

Controllo della qualità del prodotto

Organizzazioni per il controllo della qualità
Società giapponese per il controllo di qualità (JSQC)
BureauVeritas Giappone

Torna su

Organizzazione del trasporto merci da e verso il Giappone

Principali modalità
Il Giappone ha 128 porti, inclusi 23 porti principali. I porti sono l'hub per il 99% del commercio estero del Paese, nonché per il 42% della distribuzione interna. Le "tre baie principali" gestiscono circa il 35% di tutto il carico portuale in Giappone e sono costituite da Tokyo Bay (sei porti, tra cui Yokohama e Tokyo), Osaka Bay (cinque porti tra cui Kobe e Osaka) e Ise Bay (cinque porti tra cui Nagoya).
Nel 2014, il trasporto aereo giapponese ha raggiunto 8.662 milioni di tonnellate per km (il sesto volume più alto a livello globale).
 
 

Torna su

Su gomma

Professionisti del trasporto
Japan Freight Railway Company
Organizzazioni di trasporto governative
Ufficio delle ferrovie

Torna su

Un commento o una domanda su questo contenuto? Contattaci

 

© Export Entreprises SA, Tutti i diritti sono riservati.
Ultime modifiche: Settembre 2022