bandiera Francia Francia: Gestire un'azienda

Su questa pagina: Forme giuridiche | La popolazione attiva in cifre | Condizioni di lavoro | Il costo del lavoro | Gestione delle Risorse Umane

 

Forme giuridiche

Imprenditore individuale solo
Numero di partner e di soci: 1 persona
Capitale minimo e/o massimo: Nessun capitale minimo richiesto
Responsabilità dei soci: Responsabilità illimitata
Società a responsabilità limitata (SARL)
Numero di partner e di soci: Da 1 a 100 soci
Capitale minimo e/o massimo: Minimo 1 EUR
Responsabilità dei soci: Limitata all'importo degli apporti
Impresa unipersonale a responsabilità limitata (EURL)
Numero di partner e di soci: 1 persona (fisica o giuridica)
Capitale minimo e/o massimo: Minimo 1 EUR
Responsabilità dei soci: Limitata all'importo degli apporti
Società anonima (SA)
Numero di partner e di soci: Minimo 2 azionisti (7 per le società quotate)
Capitale minimo e/o massimo: 37.000 EUR, di cui la metà da versare all'atto della costituzione
Responsabilità dei soci: Limitata all'importo degli apporti
Società per azioni semplificate (SAS)
Numero di partner e di soci: Minimo una persona fisica o giuridica, senza alcun massimo
Capitale minimo e/o massimo: Nessun capitale minimo richiesto
Responsabilità dei soci: Limitata all'importo degli apporti
Società in nome collettivo (SNC)
Numero di partner e di soci: Minimo due soci
Capitale minimo e/o massimo: Nessun capitale minimo richiesto
Responsabilità dei soci: Responsabilità solidale e indefinita.
Società in accomandita per azioni (SCS)
Numero di partner e di soci: Minimo 2 soci: un accomandante e un accomandatario
Capitale minimo e/o massimo: Nessun capitale minimo richiesto
Responsabilità dei soci: Per gli accomandatari: responsabilità solidale indefinita
Per gli accomandanti: limitata all'importo degli apporti
 

Business Directories

Financial Information Directories
Dun & Bradstreet - Worldwide directory with financial information on businesses
Infogreffe - Certified financial information on companies
Manageo - French companies directory
Societe.com - Company directory in France.
Verif.com - Financial information on French companies

Consultate il nostro servizio Elenchi professionali.


 

Professional Associations

Associazioni professionali generali
CPME - Confederation of Small and Medium Enterprises
MEDEF - Leading Network of Entrepreneurs in France

Consultate il nostro servizio Associazioni di categoria.


 

Procedure di creazione

Creare una società Francia OECD
Procedure (numero) 5,00 5,21
Tempo (giorni) 4,00 9,47

Fonte: Doing Business - Ultimi dati disponibili.

 
Organismi competenti
Il Portale dei Centres de Formalités des entreprises (Centri di Formalità per le aziende)
Il registro del commercio
Per maggiori informazioni
Consultare il sito Doing Business, per conoscere le procedure di creazione d'impresa in Francia.
Registro del commercio, in francese
Cancelleria del tribunale del commercio di Parigi, in francese
 

Procedure di recupero

Principio
Nel quadro del sistema di salvaguardia, vengono generalmente prese due decisioni giuridiche:
- essendo posto in amministrazione controllata, uno stato in cui il pagamento si interrompe, è impossibile far fronte alle passività dovute con le attività correnti.
- liquidazione obbligatoria, uno stato persistente in cui i pagamenti vengono interrotti e la gestione controllata è manifestamente impossibile.
In base alla legge del 26 luglio 2005, è possibile per un acquirente fare un'offerta pubblica di acquisto per una società una volta avviata la procedura di salvaguardia o amministrazione controllata.
Liquidazione minima del rapporto tra debito e capitale
Nessun minimo

Torna su

La popolazione attiva in cifre

201820192020
Forza di lavoro 30.438.69130.385.85930.033.626

Fonte: International Labour Organization, ILOSTAT database

 
201720182019
Tasso d'attività totale (%) 71,60%72,01%71,82%
Tasso d'attività delli uomini (%) 75,66%75,90%75,44%
Tasso d'attività delle donne (%) 67,64%68,22%68,30%

Fonte: International Labour Organization, ILOSTAT database

 
Persone impiegate, per Occupazione (% della forza lavoro totale) 2015
Human health and social work activities 14,7%
Wholesale and retail trade; repair of motor vehicles and motorcycles 12,8%
Manufacturing 12,2%
Public administration and defence; compulsory social security 9,2%
Education 7,6%
Construction 6,4%
Professional, scientific and technical activities 5,7%
Transportation and storage 5,6%
Administrative and support service activities 3,8%
Accommodation and food service activities 3,8%
Financial and insurance activities 3,3%
Information and communication 2,8%
Agriculture, forestry and fishing 2,7%
Arts, entertainment and recreation 1,7%
Real estate activities 1,5%
Water supply; sewerage, waste management and remediation activities 0,7%
Electricity, gas, steam and air conditioning supply 0,7%
Mining and quarrying 0,1%
 

Torna su

Condizioni di lavoro

Orari di apertura
 
  • Le ore di lavoro
35 ore
  • Durata massima
Durata massima: 10 ore al giorno e 48 ore a settimana.
  • Ore notturne
Tra le 21:00 e le 6:00.
lavoro durante i gironi di riposo
Il giorno di riposo settimanale di almeno 24 ore è generalmente di domenica; questo giorno deve essere osservato, ma possono essere concesse dispense permanenti per attività particolari.
Ferie annuali retribuite
2 giorni lavorativi e mezzo di ferie pagate al mese; i giorni lavorativi sono tutti i giorni feriali tranne la domenica e i giorni festivi.
Ciò equivale a 30 giorni o 5 settimane di ferie all'anno.
L'età di pensionamento
67 anni, ma nel momento in cui il lavoratore ha versato i contributi sufficienti per il regime pensionistico obbligatorio, può lasciare il suo impiego dai 62 anni in poi.
Lavoro minorile ed età minima per l'impiego
16 anni
Mercato del lavoro informale
Circa il 6% della popolazione afferma di aver lavorato senza essere dichiarato ogni anno. Per ulteriori informazioni consultare lo studio della Commissione europea sul lavoro sommerso.
Il lavoro sommerso è soprattutto costituito da ore di lavoro solo parzialmente dichiarate o straordinari non dichiarati.

Torna su

Il costo del lavoro

Paga

Salario minimo
Nel 2018, il salario minimo lordo è stato di 1.498 EUR al mese secondo i dati Eurostat (ultimi dati disponibili).
Salario medio
Il salario mensile lordo medio è stato di 2.754 EUR nel 2016 secondo l'OCSE (ultimi dati disponibili).
Altre forme di pagamento
  • Paga per le ore straordinarie
Tra la 36a e la 39a ora un aumento del 25%.
Tra la 40a e la 43a ora un aumento del 25%.
Dalla 44a ora un aumento del 50%.
  • Paga per giorni di ferie lavorati
Secondo i contratti collettivi, ad eccezione del 1° maggio, in cui la retribuzione è maggiorata del 100%.
  • Paga per le ore notturne
Per un'ora di lavoro notturno (se è per meno di 25 notti all'anno): un aumento del 25%
Per un'ora di lavoro notturno (se è per più di 25 notti all'anno): 10%
  • Paga per le ore straordinarie notturne
Come per gli straordinari
 

Costi della sicurezza sociale

Le aree coperte
Assicurazione sanitaria (assistenza medica, maternità, invalidità, decesso), pensioni di anzianità, assegni familiari, sussidio di disoccupazione.
Contributi
Contributi versati dal Datore di Lavoro: La contribuzione da parte del datore di lavoro varia a seconda della grandezza, del tipo di azienda e dell'area in cui opera, fino a un massimo del 50% della retribuzione lorda.
Contributi versati dal Lavoratore: 20% circa della retribuzione lorda
Organizzazione competente
URSSAF

Torna su

Gestione delle Risorse Umane

 

Assunzione

Metodo di assunzione
Sempre più candidature vengono fatte via internet. Il metodo principale di reclutamento in Francia è l'intervista faccia a faccia.
Agenzie di assunzione
L'ANPE è l'agenzia ufficiale per l'impiego.
Esiste anche un'agenzia specializzata per manager, l'APEC.
Agenzie di reclutamento: Michael Page International, Hudson, ecc.
Agenzie specializzate nel lavoro temporaneo: Vediorbis, Adecco, ecc.
Siti di reclutamento
Portale di reclutamento di personale online
Emploi.com
Monster
Indeed
 

Il contratto

Tipo di contratto
Il Contratto a tempo indeterminato (CDI) è il tipo di contratto più usato.
Il Contratto a tempo determinato (CDD) consente di ricorrere a manodopera temporanea.
Il Contratto di nuovo impiego (Nouvelle Embauche) è una nuova forma di CDI che comprende norme per la rescissione del contratto più flessibili durante i primi due anni, in cambio del versamento di un'indennità del 10%.

Violazione dei contratti

  • Pensione
Esistono diversi modi per andare in pensione: prepensionamento, pensionamento automatico e pensionamento ufficiale.
  • Licenziamenti
Il datore di lavoro procede ai licenziamenti per:
- esubero individuale o di massa
- esubero per cattiva condotta professionale.
  • Altri possibili metodi
Dimissioni da parte del dipendente.
Per consultare leggi sociali in inglese
Codice del lavoro
Juritravail, un sito di informazione sul diritto del lavoro
Consultare il sito Doing Business, per conoscere le normative sul lavoro che si applicano alle aziende.
 

Risoluzione delle controversie

 

Procedura di conciliazione

Casi di controversia
Violenza fisica (7%), molestie morali (7,7%), molestie sessuali (1,5%), condizioni di lavoro, ecc.
  • Il quadro giuridico
Ricorso al Consiglio: richiesta per la procedura di risoluzione delle controversie di lavoro.
Arbitrato: mira alla conciliazione tra le parti. In caso di non conciliazione, la procedura è deferita all'ufficio del giudice.
Giudizio: il caso è giudicato dai consiglieri del tribunale industriale (Conseil des Prud'hommes).
Ricorso di diritto: il caso può essere sottoposto alla Corte d'appello che può rivedere la decisione del tribunale industriale.
  • Procedura
Definite nel Codice del lavoro.
 

Strutture giudiziarie

  • Il quadro giuridico
Definite nel Codice del lavoro.
  • Organismo giuridico competente
Tribunale industriale (Conseil des Prud'hommes)
L'amministrazione della sicurezza e della salute sul lavoro (Inspection du Travail): consulta i dettagli dei contatti per regione (in francese)
Per ulteriori informazioni, clicca qui (in francese).
 

I sindacati

Il dialogo sociale e le forze sociali
Le negoziazioni sindacali in Francia vengono effettuate a livello nazionale, a livello di settori di attività e a livello aziendale. La legge francese sul lavoro conferisce un ruolo istituzionale importante ai rappresentati dei lavoratori e all'organizzazione del lavoro. Gli scioperi sono frequenti in Francia e sono parte integrante del tessuto sociale.
Percentuale di sindacalizzazione
L'8% dei lavoratori francesi oggi è affiliato a un sindacato (il 5% nel settore privato e il 14% nel settore pubblico), vale a dire due volte in meno rispetto a 25 anni fa. Tuttavia la forza e la presenza dei sindacati rimangono forti.
I sindacati
CGT, confederazione generale del lavoro
CFDT, confederazione francese democratica del lavoro
FO, Forza operaia
CFTC, Confederazione francese dei lavoratori cristiani
CFE-CGC, confederazione nazionale dei quadri, confederazione generale dei quadri
UNSA, unione nazionale dei sindacati autonomi
Enti di Regolamentazione
Il Ministero del Lavoro, dell'impiego, della formazione professionale e del dialogo sociale
 
 

Torna su

Un commento o una domanda su questo contenuto? Contattaci

 

© Export Entreprises SA, Tutti i diritti sono riservati.
Ultime modifiche: Settembre 2022