SERVIZIO UNICREDIT TRADE PORTAL

Il Servizio "UniCredit Trade Portal" è un servizio non bancario né finanziario, riservato al Cliente della Banca - che utilizza il Servizio nel quadro della propria attività imprenditoriale - e che sottoscrivendo il relativo contratto, accede ad un Sito Web dedicato tramite il quale gli vengono fornite informazioni e/o strumenti relativi al commercio internazionale.

Il Servizio è prestato a titolo gratuito ed è realizzato e gestito dalla società Export Enterprise SA. in qualità di Fornitore Tecnico del Servizio .

CONDIZIONI UTILIZZO DI UNICREDIT TRADE PORTAL

DEFINIZIONI

"Area Riservata del Servizio UniCredit Trade Portal": area del Servizio raggiungibile all'indirizzo https://tradeportal.unicredit.it il cui accesso è consentito a ciascun Utente solo tramite autenticazione.

"Banca" : UniCredit S.p.A., la quale consente, nell'interesse del Cliente che aderisce alle presenti Condizioni di Utilizzo, la fruizione del Servizio.

"Cause di Forza Maggiore": ogni evento di carattere eccezionale, non imputabile al soggetto presso il quale tale evento si verifica, che impedisce il regolare svolgimento delle attività previste dal Servizio.

"Cliente" : la persona giuridica privata, che intrattiene rapporti di conto corrente con la Banca e che, sottoscrivendo tramite il proprio legale rappresentate le presenti Condizioni di utilizzo, utilizza il Servizio nel quadro della propria attività imprenditoriale.

"Codici di Accesso": codici utilizzati da ciascun Utente per l'accesso al Servizio (user id corrispondente alla email aziendale e password personale). In caso di smarrimento della password, l'Utente può richiederne la generazione alla Banca attraverso la specifica funzionalità disponibile sul Servizio.

"Email aziendale": indirizzo email utilizzato dall'Utente nell'esercizio dell'attività lavorativa nell'ambito del suo rapporto professionale con il Cliente.

"Fornitore Tecnico del Servizio (FTS)": Export Entreprises SA (EE), società specializzata nel commercio internazionale, con sede in Parigi (Francia), rue de Stockholm 1 scelta dalla Banca, quale Fornitore Tecnico del Servizio, per la gestione del Servizio "UniCredit Trade Portal" e la fornitura di tutti i servizi (analisi di mercato, ricerca di partner, spedizione di merci, installazione all'estero, ecc.) in esso contenuti.

"Servizio" : il servizio "UniCredit Trade Portal", oggetto delle presenti Condizioni di Utilizzo, che, tramite l'accesso ad un Sito Web dedicato, fornisce informazioni e/o servizi relativi al commercio internazionale.

"Sito Web dedicato": unico punto di accesso al Servizio raggiungibile tramite l'indirizzo https://tradeportal.unicredit.it .

"Condizioni di Utilizzo": le presenti condizioni di utilizzo che regolano il Servizio "UniCredit Trade Portal".

"Utente": ciascun soggetto autorizzato dal Cliente ad accedere ed utilizzare, per suo conto, il presente Servizio.

1. Contenuto e Natura del Servizio

Il Servizio "UniCredit Trade Portal", tramite il Sito Web dedicato (https://tradeportal.unicredit.it), offre al Cliente informazioni, strumenti e contenuti a supporto del commercio internazionale messi a disposizione dal Fornitore Tecnico del Servizio e suddivisi nelle seguenti tre sottocategorie:

1. Esplora nuovi mercati: informazioni sui diversi paesi e i relativi mercati come ad esempio

  • schede informative di oltre 190 paesi
  • i paesi più attivi per un determinato prodotto/servizio
  • informazioni sui trend dell'economia globale per orientarsi nella scelta dei mercati di sbocco
  • studi di mercato
  • flussi import/export per paese e categoria merceologica

2. Espandi il tuo business internazionale: offre l'accesso a una serie di database nei quali cercare ad esempio:

  • nuovi mercati e potenziali partner commerciali nei paesi di interesse
  • elenchi di manifestazioni fieristiche internazionali
  • associazioni di categoria internazionali
  • bandi di gara internazionali

3. Gestisci il commercio internazionale: offre l'accesso ad informazioni necessarie per gestire le proprie spedizioni nei paesi di interesse, garantendo la conformità alle norme e ai regolamenti locali, come:

  • norme e regolamenti locali per gestire le spedizioni nei paesi di interesse
  • regole e codici doganali
  • strumenti utili alle negoziazioni con l'estero (ad esempio fogli di calcolo del prezzo di esportazione o il costo di importazione)

Tali informazioni di carattere generale, non costituiscono né un'offerta né una richiesta di sottoscrizione di contratti e/o di accordi vincolanti e non rappresentano, inoltre, un invito ad effettuare operazioni di import/export da parte del Cliente stesso. Le informazioni non devono altresì essere considerate o utilizzate come consulenza professionale e non rispondono a richieste specifiche del Cliente e comunque non riguarderanno categorie merceologiche non consentite dalle policy della Banca come ad esempio armi o materiale pornografico.

La Banca, non erogherà il Servizio (nè metterà a disposizione informazioni) in relazione ai paesi con cui non opera quali ad oggi Iran, Siria, Corea del Nord, Sudan, Sud Sudan e Crimea (inclusa Sebastopoli).

2. Attivazione Utenti ed Accesso all'area riservata del Servizio

L'area riservata del Servizio raggiungibile dal Sito Web dedicato (https://tradeportal.unicredit.it) è accessibile esclusivamente agli Utenti per i quali il Cliente ne abbia richiesto l'accesso alla Banca comunicandone l'indirizzo email aziendale (Allegato A), contestualmente o anche successivamente alla sottoscrizione dei presenti Condizioni di Utilizzo.

Il Cliente garantisce che:

  • i dati degli Utenti comunicati alla Banca tramite Allegato A sono forniti con il consenso informato degli interessati;
  • ciascun Utente è stato reso edotto delle Condizioni di Utilizzo del presente Servizio;
  • ciascun Utente è in possesso dei requisiti per accedere al Servizio e si impegna, per ciascuno di essi, al rispetto di quanto previsto a carico dei medesimi nelle presenti Condizioni di Utilizzo e, in particolare, al successivo art. 6.

Ciascun Utente riceverà un'e-mail all' indirizzo di posta elettronica comunicato alla Banca (Allegato A), contenente un codice alfanumerico di attivazione per poter accedere alla funzionalità di attivazione dell'utenza e generazione dei Codici di Accesso (user-id corrispondente alla mail aziendale dell'utente già comunicata alla Banca e password personale).

Il codice rimane valido per 30 giorni e può essere utilizzato una sola volta. In caso di mancato utilizzo entro tale termine, l'Utente potrà richiedere alla Banca l'invio di una nuova e-mail con nuovo codice utilizzando la sezione "Contattami" all'interno del Servizio. Ciascun Utente avrà cura di custodire i Codici di Accesso al Servizio al fine di evitarne l'utilizzo da parte di terzi non autorizzati. Inoltre, lo stesso Utente sarà l'unico responsabile di ogni uso da parte di chiunque utilizzi il Servizio a suo nome. In caso di smarrimento, perdita o furto della password l'Utente dovrà tempestivamente comunicarlo alla Banca e procedere alla rigenerazione della stessa utilizzando le specifiche funzionalità disponibili sul Servizio.

3. Disponibilità del servizio

II Servizio è disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24, salvo quanto previsto successivamente.

La Banca può, infatti, sospendere o interrompere il Servizio legittimamente, dandone opportuna comunicazione sul sito web dedicato, senza incorrere in alcuna responsabilità, nei seguenti casi:

a.esigenze di ordine tecnico (ad esempio: variazioni e/o correzioni del Sito Web dedicato e/o dei suoi contenuti, così come delle tecnologie implementate; guasti, manutenzioni, sostituzioni di apparecchiature; ecc)

b.Cause di Forza Maggiore tra le quali si indicano, a titolo esemplificativo e non esaustivo, quelle dovute a difficoltà o ad impossibilità di comunicazione, ad interruzione dell'erogazione di energia elettrica, a scioperi del personale, anche della Banca e del Fornitore Tecnico del Servizio, che inibiscano Ia possibilità di ricevere, inviare ed elaborare i flussi elettronici;

c.elaborazione e aggiornamento di dati;

d.cause imputabili a terzi e, in genere, ogni impedimento od ostacolo che non possa essere superato con l'ordinaria diligenza da parte della Banca e/o del Fornitore Tecnico del Servizio.

e.cessazione del rapporto contrattuale con il Fornitore Tecnico del Servizio

La Banca, ove ritenuto necessario per garantirne l'efficienza e la sicurezza, può sospendere il funzionamento del Servizio ed apportare, in qualunque momento, modifiche alle Condizioni di Utilizzo del Servizio, comunicandolo al Cliente ed a ciascun Utente, con un preavviso di almeno 7 giorni, con le modalità previste dal successivo articolo 9.

Il Cliente prende atto che le suddette modifiche possono comportare anche interventi tecnico/operativi od organizzativi a suo carico. La Banca si riserva altresì la facoltà di sospendere il Servizio, bloccandone il relativo utilizzo, al ricorrere, a titolo di esempio, di uno o più dei seguenti elementi:

a.motivi attinenti alla sicurezza del Servizio;

b.sospetto di un utilizzo fraudolento o non autorizzato del Servizio.

La comunicazione della sospensione del Servizio da parte della Banca, viene inviata al Cliente tramite email inviata agli indirizzi di posta elettronica degli Utenti utilizzati per la registrazione al Servizio. Ove possibile tale comunicazione viene inviata in anticipo rispetto alla sospensione del Servizio o, al più tardi, immediatamente dopo, salvo che tale informazione non risulti in contrasto con questioni relative alla sicurezza o con disposizioni di legge o regolamento.

Il Cliente conviene e concorda che la Banca non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile verso il Cliente stesso e/o verso soggetti terzi per la modifica, la sospensione o la cessazione del Servizio.

4. Responsabilità della Banca per il contenuto del Sito Web dedicato

Le informazioni e i documenti presenti nel Sito Web dedicato, predisposte dal Fornitore Tecnico del Servizio, benchè accurate e periodicamente aggiornate, non sono da considerarsi esaustive. Il materiale pubblicato deve essere considerato meramente informativo e di carattere generale, e la Banca non si assume alcuna responsabilità sulla sua correttezza, completezza e veridicità.

5. Diritti di proprietà intellettuale e industriale

Tutti i contenuti del Sito Web dedicato sono protetti dalle disposizioni pertinenti in vigore in tema di copyright e di proprietà intellettuale e industriale. Esempi di contenuti del Sito Web sono testi, immagini, foto, filmati, database, grafici e tabelle, marchi, domini, ragioni sociali, qualsiasi rappresentazione grafica e/o testuale, metodi, processi, funzioni e software utilizzati per il funzionamento del Sito Web. Non è consentito copiare e/o riprodurre i contenuti del Sito Web senza espressa autorizzazione scritta della Banca, in tutto o in parte, temporaneamente o permanentemente, in qualsiasi modo o forma.

Il Cliente, tramite gli Utenti, accetta di utilizzare i dati e le informazioni esclusivamente per scopi interni propri, di non condividerli con terzi, né a titolo oneroso né a titolo gratuito, e di non commercializzarli, direttamente o indirettamente. Il mancato rispetto di questa condizione comporterà la cessazione del Servizio, fatte salve eventuali azioni legali che la Banca potrebbe intraprendere allo scopo di ottenere richieste di risarcimento nei confronti del soggetto che ha commesso l'infrazione.

È inoltre severamente vietato registrare il termine "UniCredit Trade Portal" sotto qualsiasi nome di dominio di primo livello.

6. Obblighi degli Utenti

Tutti gli Utenti che accedono al Sito Web, dichiarano, implicitamente, di essere maggiorenni, di aver preso visione delle Condizioni di Utilizzo del presente Servizio e accettano di:

a. non utilizzare il Sito Web e il materiale contenuto per scopi illeciti, violando le normative vigenti e/o i diritti di terzi;

b. agire in modo responsabile e in buona fede durante la navigazione e l'utilizzo del Sito Web;

c. utilizzare il Sito Web esclusivamente nell'interesse del Cliente nel rispetto delle Condizioni di utilizzo del Servizio.

Inoltre, tutti gli Utenti che accedono al Sito Web accettano di non utilizzarlo e di non consentire a terzi di utilizzarlo per:

a. modificare, violare, disabilitare o danneggiare le funzionalità di sicurezza del Sito Web o per testarne le criticità;

b. intervenire in qualsiasi modo nella navigazione nel Sito Web o nell'utilizzo del Servizio tentando, a titolo esemplificativo, di sovraccaricare il sistema o il Sito Web stesso o di diffondere virus;

c. tentare di aggirare le misure di sicurezza del Sito Web o di violare la rete accedendo a dati che non sono specificamente destinati agli Utenti o sondando la sicurezza di altre reti (ad esempio con "port scanning");

d. eseguire qualsiasi forma di monitoraggio della rete per intercettare dati che non sono specificamente destinati a singoli Utenti;

e. inviare e-mail non richieste come "posta indesiderata" o altro materiale pubblicitario a coloro che non ne abbiano fatto richiesta specifica. In particolare, è espressamente vietato inviare e-mail di massa indesiderate ("bulk mail"), incluse le e-mail commerciali, messaggi promozionali o informazioni su sondaggi in ambito politico o religioso;

f. inviare o ricevere informazioni e/o contenuti che sono tecnicamente dannosi (inclusi ma non limitati a virus informatici, bombe logiche, trojan horse, worm, componenti dannosi, dati danneggiati o dannosi o malware) che possano causare intromissioni indebite, incidenti o attacchi o che mirino a intercettare o tentare di intercettare comunicazioni trasmesse tramite sistemi di telecomunicazione o che siano destinati a qualsiasi tipo di scopo fraudolento.

Tutti gli Utenti accettano di informare la Banca nel caso in cui scoprano o vengano a conoscenza di una qualsiasi delle suddette circostanze inviando un'e-mail all'indirizzo presente sotto "Contattaci" sulla homepage del Sito Web.

7. Linking e framing

Il Cliente non potrà, senza previa autorizzazione scritta della Banca, creare collegamenti (link) alla homepage, alle pagine interne e/o accessorie del Sito Web (ad es. "Deep Links") nè introdurre o presentare il contenuto del Sito Web su un altro sito ("framing").

La violazione dei termini e condizioni previsti in questo paragrafo verrà sanzionata anche sulla base delle leggi pertinenti come la concorrenza sleale.

8. Invalidità delle clausole

Se una singola clausola contrattuale diventa non valida o priva di efficacia non ha alcun impatto sul resto delle Condizioni di Utilizzo.

9. Durata del Servizio - Variazioni delle Condizioni di Utilizzo - Recesso

Il Servizio ha effetto dalla data di sottoscrizione delle presenti Condizioni di Utilizzo ed è a tempo indeterminato.

La Banca, ove ciò sia ritenuto necessario, può apportare in qualunque momento modifiche alle presenti Condizioni di utilizzo ed ai suoi allegati dandone comunicazione al Cliente, con un preavviso di 7 giorni, mediante PEC. Tale comunicazione conterrà anche il nuovo testo dei Termini e Condizioni e sarà inviata anche agli Utenti abilitati all’indirizzo email aziendale di questi ultimi.

Il Cliente ha facoltà di recedere dal presente Servizio in forma scritta, senza spese e senza penalità, mediante lettera raccomandata A/R alla Filiale della Banca presso cui ha sottoscritto le presenti Condizioni di Utilizzo o mediante modulo da sottoscrivere presso la medesima Filiale della Banca. Il recesso avrà efficacia, decorsi cinque (5) giorni lavorativi da quello nel quale la relativa comunicazione scritta viene ricevuta dalla Banca. Fino a tale termine il Servizio rimarrà attivo ed utilizzabile da parte degli Utenti.

In caso di recesso dal Servizio il Cliente ha l'obbligo di darne comunicazione a tutti gli Utenti abilitati all'uso del Servizio. La Banca si riserva la facoltà di recedere dalle presenti Condizioni di Utilizzo dandone comunicazione scritta, via PEC, al Cliente, con un preavviso comunque non inferiore a cinque (5) giorni.

La Banca si riserva la facoltà di recedere dalle presenti Condizioni di utilizzo in qualunque momento per giusta causa, dandone comunicazione scritta al Cliente mediante PEC.

Il recesso dal servizio UniCredit Trade Portal, implicherà il recesso anche dal servizio UniCredit Trade Club nel caso in cui il Cliente abbia attivato anche tale Servizio.

10. Clausola risolutiva espressa

La Banca può considerare risolte il le presenti Condizioni di Utilizzo ex art.1456 cod. civ., con effetto immediato e con possibilità di interrompere senza preavviso l'erogazione del Servizio stesso, dandone comunicazione scritta al Cliente, al verificarsi di uno dei seguenti eventi:

a. utilizzo del Servizio da parte del Cliente e degli Utenti in violazione delle norme e/o disposizioni di legge e regolamenti applicabili;

b.scioglimento per qualunque ragione di tutti i rapporti di conto corrente intrattenuti con la Banca

Al verificarsi dell'evento, si determineranno gli effetti di cui all'art. 9.

11. Comunicazioni

Le eventuali richieste di informazioni e/o supporto tecnico in merito all'uso del Servizio devono essere inviate dagli Utenti abilitati ad accedere al servizio, tramite le funzionalità messe a disposizione sul Sito Web dedicato.

Tali richieste verranno gestite della Banca o dal FTS, che risponderanno al Cliente attraverso l’area riservata del Servizio o tramite comunicazioni all’indirizzo email dell’Utente, canale che verrà utilizzato dalla Banca per le comunicazione di carattere operativo.

Inoltre, per tutto quanto non espressamente previsto al punto precedente, le comunicazioni effettuate dalla Banca verso il Cliente dovranno essere effettuate mediante PEC.

12. Reclami - Definizione stragiudiziale delle controversie

Nel caso in cui sorga una controversia tra Il Cliente e la Banca relativa all'interpretazione ed applicazione delle presenti Condizioni di Utilizzo il Cliente può presentare un reclamo alla Banca, anche per lettera raccomandata a.r. o per via telematica all'Ufficio Reclami Cliente ad UniCredit S.p.A Customer Satisfaction Italy - Gestione Reclami, Via Del Lavoro n. 42, 40127 Bologna - Email: Reclami@unicredit.eu o indirizzo PEC: Reclami@PEC.UniCredit.eu. La Banca deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento.

13. Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni di utilizzo sono regolate dalle leggi della Repubblica Italiana. Eventuali controversie fra UniCredit S.p.A. e il Cliente connessi e collegati all'utilizzo del Servizio saranno riservate alla competenza esclusiva del Foro di Milano.